Autodromo

Nel DTM Ferrari e Audi sul podio dell'Autodromo Nazionale Monza

Ferrari e Audi si dividono le vittorie nelle due gare del DTM all’Autodromo Nazionale Monza, in una prima assoluta da ricordare nel Tempio della Velocità. Il campionato internazionale e le tre serie di supporto hanno regalato spettacolo e dato vita a un emozionante fine settimana di competizioni.

Un giovane talento trionfa sabato nella gara-1 del DTM. Dopo il dominio Mercedes in qualifica, con cinque vetture della casa tedesca nelle prime sei posizioni, Liam Lawson su Ferrari 488 GT3 ribalta i pronostici e vince il primo round del campionato rimontando dalla settima piazza. Il diciannovenne, al suo esordio nel DTM, riesce così a conquistare la gara di casa per il team Red Bull Alpha Tauri AF Corse. Per il neozelandese sono decisivi il miglior passo gara e una strategia azzeccata, con un pit stop anticipato rispetto ai concorrenti, che gli permette di recuperare posizioni. Completano il podio Vincent Abril, partito primo, e Maximilian Götz, compagni di squadra dell’Haupt Racing Team, entrambi su Mercedes-Benz AMG GT3. L’ex pilota di F1 Alexander Albon chiude invece a un soffio dal podio, arrivando quarto.

Domenica in gara-2 viene scritta un’altra storia. Lawson, piazzatosi secondo nelle qualifiche del mattino, fatica nei primi minuti e viene sfilato da alcuni piloti, prima di girarsi alla Roggia in un tentativo di controsorpasso. Costretto a una gara nelle retrovie, finisce quattordicesimo. Vince così il poleman Kelvin van der Linde su Audi R8 GT3 LMS, altro debuttante del DTM, nel giorno del suo 25esimo compleanno. Il pilota dell’Audi Sport Team Abt Sportsline precede Nico Müller (Team Rosberg) su Audi R8 GT3 LMS e Lucas Auer (Team Winward Racing LLC) su Mercedes-Benz AMG GT3.

Pole position e vittoria per Ben Green su BMW M4 GT4 nella prima gara del DTM Trophy. Il pilota britannico del team FK Performance Motorsport taglia il traguardo con poco più di mezzo secondo di vantaggio sulla Mercedes AMG GT4 di un altro inglese, William Tregurtha (CV Performance group). Sabato chiude terzo Moritz Löhner, compagno di squadra di Green. In gara-2 è invece bagarre dal primo all’ultimo giro. Quattro piloti – Tim Heinemann, Michael Schrey, William Tregurtha e Nico Verdonck – si scambiano di posizioni per tutta la gara di domenica. Alla fine la spunta Schrey (Hofor Racing by Bonk Motorsport) su BMW M4 GT4, davanti a Tregurtha su Mercedes AMG GT4 e alla Aston Marting Vantage di Heinemann (PROsport Racing). Verdonck (Ring-Racing) con la sua Toyota Supra GT4 si deve accontentare del quarto posto.

Nei due appuntamenti del campionato monomarca Lotus Cup Europe è doppietta di Bence Balogh. Il pilota ungherese, autore della pole il sabato mattina, domina entrambe le gare con la sua Evora GT4 staccando il gruppo fin dalla partenza. Sia in gara-1 che in gara-2 completano il podio altri due ungheresi. Tamas Vizin e Egon Burkus sono rispettivamente secondo e terzo nella gara di sabato mentre domenica invertono le posizioni. Guidano entrambi una Lotus Exige BV6 Cup R.

Stesso scenario nella Porsche Carrera Cup Deutschland – serie monomarca di Porsche 911 GT3 Cup – in cui il migliore in qualifica è anche il vincitore delle due gare. L’olandese Larry ten Voorde del Team GP Elite - campione in carica della serie - vince gara-1 di misura su Laurin Heinrich (Van Berghe Huber Racing) e su Ayhancan Güven (Phoenix Racing). In gara-2 – con la pioggia battente che caratterizza gli ultimi minuti e l’arrivo sotto regime di safety car – in seconda e terza posizione finiscono rispettivamente Güven e Rudy van Buren del team CarTech Motorsport by Nigrin.

Il prossimo fine settimana di gare all’Autodromo Nazionale Monza è quello del 9-11 luglio con l’European Le Mans Series in cui si correrà la 4 Ore di Monza. I dettagli dell’evento sono su www.monzanet.it e sul sito dell’organizzatore del Campionato www.europeanlemansseries.com

Social & Newsletter

© 1999 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta